Behind the Lens: 5 scatti raccontati da Tom Caridi

English Version

Ho iniziato a fare foto nell’autunno del 2006, seguendo un corso di fotografia digitale mentre studiavo all’estero (ndr: Tom è americano) a Roma.

Inutile dirlo, la città eterna è una location grandiosa per imparare. Da allora la fotografia divenne un’abitudine durante i miei viaggi, fino a crescere come passione nell’ultimo paio d’anni. Dato che ho imparato al contrario, iniziando con una SLR digitale, ho deciso di provare la pellicola.

Da quando l’ho provata mi sono reso conto di essere più soddisfatto nel non avere la gratificazione immediata che una memory card ti dà. Solitamente attendo un paio di mesi prima di sviluppare la pellicola ed ogni volta trovo sempre qualche bella sorpresa.

Questa è una raccolta di alcuni dei miei scatti preferiti in 35mm, estratti dal mio blog:

 

  • Andrew Rapoza, North Philly

tom-caridi-andrew-rapoza

La “east coast” è famosa per i suoi spot grezzi, e questo in North Philly non fa eccezione. Lo spot è un muretto che abbiamo dovuto pulire, verniciare e riempire di cera prima di poterlo skateare, e nonostante ciò l’atterraggio è su una discesa grezza che finisce nell’entrata di un garage. Quella volta il pavimento ha chiesto pegno alla mano del mio amico Kap, ma nonostante ciò è riuscito a chiudere lo stesso il trick:

 

  • Shaun Williams, kickflip, Sainte-Marie, France

tom-caridi-shaun-williams

Questo spot nel sud della Francia è stato reso famoso da Lucas Puig in “Lakai: Fully Flared”. Non solo è uno spot eccezionale da skateare ma anche una graziosa cittadina sulla costa. Con colori vibranti ed il mare di sfondo è quasi difficile fare una brutta foto qui.

 

  • Cesar Leon, switch varial heelflip, Milano

tom-caridi-cesar-leon

Questo nuovo spot a Casa Milan è una benedizione per la scena skate milanese. Oltre ad essere molto divertente è anche bello da vedere in foto. Cesare è il tipico ragazzo che non skatea per un mese ma filma qualcosa comunque quando mette piede sulla tavola. Questo switch varial heelflip ne è un perfetto esempio. Grande Cesarito!

 

  • René Olivo, powerslide, Milano

tom-caridi-rene-olivo

Questo scatto è un po’ scuro ma quel giorno era parecchio tetro e quindi mi piace così com’è. Rino è uno degli skater più creativi e stilosi con cui ho skateato, e questo backside powerslide a passare il gap ne è una perfetta rappresentazione.

 

  • Old man, “Sono invidioso di voi”, Milano

tom-caridi-old-man

Questo anziano signore è rimasto con noi per una buona mezz’ora facendoci domande sullo skateboarding. Continuava a dire di essere invidioso e che avrebbe voluto essere più giovane per poterlo provare. Ironicamente mentre lui ci diceva ciò un’altra signora di passaggio ha iniziato ad urlarci contro. È divertente vedere come la gente reagisce così differentemente allo skateboarding. O ci amano o ci odiano!